PHOTO and VIDEO software and equipment

YouTube Facebook Instagram Twitter Pinterest eMail
For up to £250 Bonus for sports, use our exclusive bet365 Bonus www.abonuscode.co.uk Claim your bonus and start betting at bet365 now.

Tutorial Lightroom CC - #12 RIMOZIONE MACCHIE

A volte capita che all’interno dell’immagine, compaiano elementi indesiderati. Può trattarsi di macchie provocate da granelli di polvere sul sensore, di elementi di disturbo (ad esempio un oggetto indesiderato sullo sfondo) oppure di piccoli difetti fisici come un neo o una ruga vistosa.

Ciao a tutti e benvenuti ad un nuovo appuntamento con Photoshop Lightroom. Parliamo oggi di uno strumento molto utile, del pannello rimozione macchie.

A volte capita che all’interno dell’immagine, compaiano elementi indesiderati. Può trattarsi di macchie provocate da granelli di polvere sul sensore, di elementi di disturbo (ad esempio un oggetto indesiderato sullo sfondo) oppure di piccoli difetti fisici come un neo o una ruga vistosa.

In tutti i casi, lo strumento rimozione macchie risolve il problema.

Iniziamo a vedere lo strumento all’opera con questa immagine dove sullo sfondo, troviamo due persone in acqua che disturbano l’immagine.

Clicchiamo sulla seconda icona da sinistra sotto l’istogramma e si aprirà il pannello dedicato alla rimozione macchie. Possiamo utilizzare la scorciatoia da tastiera premendo il tasto Q della tastiera.

Il pannello delle impostazioni che appare facendo clic sullo strumento Rimozione macchie consente alla voce Pennello di scegliere se usare il metodo Clona o Correggi. Il primo applicherà l'area campionata all'area selezionata, mentre il secondo, in maniera molto più precisa, farà corrispondere anche le texture.

Per prima cosa ingrandite il particolare da correggere; usando il cursore Dimensioni, regolate la dimensione del pennello, quindi fate clic sopra la zona da correggere; per impostazione predefinita appariranno due cerchi: il primo, con un tratto più sottile, sulla zona da correggere; il secondo, con un tratto più spesso, all'esterno. Spostate il secondo cerchio in una zona il più possibile simile a quella da correggere, vedrete che verrà immediatamente clonata sopra la zona interessata; ora volendo possiamo andare ad agire sul cursore sfumatura e opacità.

Per eliminare anche il secondo bagnante dall’inquadratura potremmo fare la stessa identica cosa con un po’ più di attenzione e precisione visto che in questo caso siamo molto più vicini al soggetto principale.

Passiamo però ad una seconda immagine. In questo tramonto sulle coste pugliesi stona molto il bidone della spazzatura al centro della foto.

Proviamo a migliorare la foto eliminando il secchio.

Ingrandiamo l’immagine, regoliamo la dimensione del pennello e, visto che in questo caso l’elemento da eliminare non è tondo, andiamo a dipingere con il cursore sull’area da eliminare. A questo spostiamo l’area selezionata in maniera che la texture non sembri artefatta e andiamo infine a regolare la sfumatura.

Abbiamo deciso di occuparci di questo tipo di imperfezione da eliminare perché sono le meno semplici da affrontare.

Viene da se che se siamo riusciti a far sparire un uomo da in mezzo al mare e un secchio giallo da una scalinata in pochi clic, togliere un neo dal viso di una bella ragazza sarà un gioco da ragazzi

Commenti   

0 #1 Antonio 2017-03-31 05:41
:D breve ma efficace!
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna