PHOTO and VIDEO software and equipment

YouTube Facebook Instagram Twitter Pinterest eMail
For up to £250 Bonus for sports, use our exclusive bet365 Bonus www.abonuscode.co.uk Claim your bonus and start betting at bet365 now.

Tutorial Lightroom CC - #8 NITIDEZZA E RUMORE

La nitidezza è una qualità fondamentale in una foto. Purtroppo, per ottenerla, molto deve essere fatto in fase di scatto, utilizzando buoni obiettivi, effettuando una messa a fuoco accurata e impostando un tempo di scatto tale da evitare il micromosso.

 

DOWNLOAD IMMAGINE ESEMPIO IN DNG

Nitidezza e rumore sono, purtroppo, facce della stessa medaglia. Ecco perché vengono trattati all'interno dello stesso pannello Dettagli.

La nitidezza è una qualità fondamentale in una foto. Purtroppo, per ottenerla, molto deve essere fatto in fase di scatto, utilizzando buoni obiettivi, effettuando una messa a fuoco accurata e impostando un tempo di scatto tale da evitare il micromosso.

Una volta giunti in fase di post-produzione, non è possibile correggere errori di messa a fuoco, né ovviamente modificare il tempo di scatto, ma la foto può comunque essere migliorata.

In pratica, aumentano il contrasto ai bordi dei soggetti, per renderli più visibili. Il rovescio della medaglia è dato dal fatto che, aumentando Nitidezza, il rumore aumenta notevolmente!

Lo scopo principale del pannello Dettagli è quello di rendere le vostre foto più nitide, attraverso due gruppi di comandi: il primo, Nitidezza, migliora la nitidezza dell'immagine agendo sul contrasto dei bordi, mentre il secondo, Riduzione disturbo, si occupa di eliminare il rumore digitale.

Il pannello Dettagli presenta, come prima cosa, un particolare della foto ingrandito al 100%; questo tipo di correzione va osservato a livello di pixel per potersi rendere conto delle operazioni in atto. Potete visualizzare un dettaglio significativo portando il cursore sopra il riquadro del dettaglio e trascinando la foto fino a raggiungere il punto desiderato.

“Il primo gruppo di controlli che troviamo nel pannello Dettagli è Nitidezza, che permette la regolazione di quattro fattori che vengono attivati non appena si sposta il primo cursore:

  • Fattore: permette di regolare la definizione dei bordi.
  • Raggio: consente di regolare l'ampiezza dei pixel a cui viene applicata la nitidezza;
  • Dettagli: regola il grado con cui vengono messi in evidenza i bordi;
  • Mascheratura: serve a limitare l’intervento in prossimità dei bordi. “Nel caso del cursore Mascheratura, tenendo premuto il tasto Alt mentre lo muovete, avrete un'anteprima in bianco e nero della maschera che state applicando.” 

ESEMPIO

Prendiamo quest’immagine e proviamo ad effettuare le regolazioni sulla nitidezza partendo da come la foto è stata scattata.

 Tutorial Lightroom CC - NITIDEZZA E RUMORE

Fattore

I particolari di questa ape che mentre sta pranzando non mancano ma l'immagine, anche se è stata scattata ad ISO abbastanza bassi, risulta scialba e poco definita. Apriamo il pannello Dettagli e ci concentriamo sulla parte alta, dedicata a Nitidezza

Nitidezza e rumore

Portiamo il Fattore a 150. L’impatto sull’insetto è notevole, ma anche il rumore aumenta notevolmente. Il particolare dell'immagine al 100% sopra i cursori ti aiuta a giudicarne l'entità.

E’ possibile riposizionare il particolare cliccando sul mirino nell'angolo superiore sinistro del pannello e successivamente sul punto che si desidera ingrandire.

Raggio

Portiamo quindi il fattore a 100, che ancora un un valore molto alto, ma non eccessivo. Regoliamo il Raggio in funzione della risoluzione della tua fotocamera. Possiamo considerare per sensori fino a 24 Mpixel, 1,4 o 1,5 pixel, per sensori da 50 Mpixel si può dover arrivare a 2 o 2,5 pixel.

Dettagli

Il cursore Dettagli determina la risposta dei dettagli. In pratica, riducendo questo parametro verranno evidenziati maggiormente i bordi, aumentandolo verrà esaltata la texture del soggetto. Tenendo premuto il tasto [Alt] mentre si trascina il cursore, l'immagine si trasformerà in una maschera che mostra meglio l'effetto ottenuto.

Mascheratura

Il cursore Mascheratura serve ad applicare l'effetto solo a una parte dell'immagine. Si tratta in effetti di una mascheratura dei bordi: zero equivale ad applicare l'effetto all'intera immagine, 100 ad applicarlo solo ai contorni principali.

Anche qui Tieni premuto [Alt] mentre trascini per vedere, in bianco, esattamente dove verrà applicato l'effetto.

Luminanza

Il rumore che vediamo sull’immagine è una conseguenza inevitabile dell’aumento della nitidezza che abbiamo applicato.

Grazie al gruppo Riduzione disturbo del pannello Dettagli, tuttavia, potrete eliminare o per lo meno ridurre, nei casi più gravi, il rumore digitale. Questa paletta offre cinque controlli per la riduzione del rumore, permettendovi di agire sulla luminanza e sulla crominanza.

Agendo sui controlli Luminanza e sui Colori, potrete ridurne l'effetto, mentre, agendo sui controlli Dettagli delle due categorie, ne regolerete la soglia. Solo nel caso della Luminanza avrete anche a disposizione il cursore Contrasto.

Sulla nostra immagine agiamo su luminanza e portiamola a +50 e vediamo che il rumore si riduce notevolmente senza creare l’effetto statua di cera che potremmo avere esagerando con lo strumento.

Nel nostro caso avendo un’immagine scattata a bassi ISO non abbiamo bisogno di andare a correggere i colori.

 

E questo è il risultato finale.

 Tutorial Lightroom CC - NITIDEZZA E RUMORE

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna